CHIRURGIA ESTETICA DEL VISO

ALTRI TRATTAMENTI+
Cantopessi
INESTETISMO

L’INTERVENTO di CANTOPESSI serve per correggere quegli occhi che congenitamente hanno la rima palpebrale obliqua verso il basso e verso l’esterno come in razze orientali (la cosidetta piega anti-mongolica): ciò determina uno sguardo triste e abbattuto

DESCRIZIONE

La Cantopessi è un intervento chirurgico che ha lo scopo di dare all’occhio una forma più a mandorla. Spesso è un procedimento effettuato per correggere le conseguenze di una blefaroplastica che ha lasciato l’occhio molto rotondo, anche se non sempre il paziente la richiede per questa motivazione.

Si pratica una piccola incisione a Y inclinata nei margini palpebrali esterni e si fissa il canto esterno più in alto nella posizione programmata dalla simulazione virtuale con un filo non riassorbibile. Spesso viene effettuato anche un innalzamento del muscolo orbicolare con un fissaggio alla fascia temporale. Si può anche tramite la stessa incisione scollare la borsa malare fissando con un filo non riassorbibile alla periorbita del margine orbitale, sollevando così anche la guancia attenuando le rughe naso geniene.

ANESTESIA

Locale con sedazione senza ricovero.

GUARIGIONE

Dopo 6/7 giorni si tolgono i punti; le cicatrici diventano invisibili in 30-60 giorni.

Prima e Dopo

Gallery

Clicca e vai alla nostra fotogallery. Scopri video e foto degli interventi e dei trattamenti!